Prelievo multiorgano da un turista tedesco

Martedì, 08 Agosto 2017 12:48

Nel maggio scorso salvate due vite grazie al consenso alla donazione della famiglia

Una foto recente di Henning Una foto recente di Henning

Nel maggio scorso, a seguito di un improvviso ictus cerebrale, è stato trasportato d’urgenza in Casa Sollievo un paziente tedesco di nome Henning Koch, che in quei gironi si trovava a Vieste per trascorrere le vacanze. Le sue condizioni sono parse subito gravi ed il paziente è deceduto dopo poche ore dal suo trasferimento nell’Unità di Anestesia e Rianimazione I.

 

La famiglia – su proposta dei medici e degli operatori del reparto di Anestesia e Rianimazione II – ha autorizzato il prelievo degli organi e così, dopo l’accertamento clinico-strumentale di morte, si è proseguito ad intensificare i contatti con Centro Regionale dei Trapianti per individuare i possibili riceventi. 

 

 

himmel koch

Henning Koch, in una foto di qualche decennio fa che ci è stata consegnata dal figlio Hauke 

 

Dopo l’intervento, il fegato è stato trapiantato al Policlinico Torvergata di Roma, mentre i reni sono stati destinanti ad un unico paziente di Bari. Pur con qualche mese di ritardo rispetto alla pubblicazione sulla rivista "La Casa Sollievo della Sofferenza", diamo notizia della donazione di organi di Himmel per ringraziare pubblicamente la famiglia Kock e cogliamo l’occasione per sensibilizzare tutti voi ad esprimere il consenso alla donazione, “una delle forme più alte del dono di sé”, disse Giovanni Paolo II.

 

Come fare? Stampa, compila e conserva, tra i documenti che porti addosso, anche il tesserino blu del Ministero della Salute, oppure collegati a questo sito web per maggiori informazioni. 

 

Intanto, secondo il Ministero della salute, continua anche nel 2017 il trend positivo dell’attività di donazione in Italia, secondo i dati preliminari del Sistema Informativo Trapianti dei primi sei mesi dell’anno, in proiezione al 31 dicembre 2017. Gli accertamenti di morte passerebbero dai 2478 del 2016 ai 2734 di quest’anno, con una crescita del 10,3%, la più alta mai registrata negli ultimi 15 anni.

 

Diamo Il Meglio di noi brochure informativa versione web 2

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube   g plus