Domenica 24 settembre “Giornata del ciclamino contro la sclerodermia”

Mercoledì, 13 Settembre 2017 10:52

Medici e infermieri dell’Unità di Medicina Interna assieme ai volontari del GILS per informare e prevenire

La sclerodermia, o sclerosi sistemica, è una malattia autoimmune, cronica, multi organo, invalidante e soprattutto poco conosciuta. Colpisce il tessuto connettivo e coinvolge cute, sistema vascolare e organi interni. L'eccessiva produzione di collagene e di matrice extra cellulare provoca una fibrosi della cute e di alcuni organi interni, tra cui il polmone, comportando alterazioni vasomotorie, ulceree cutanee, ipertensione polmonare e disregolazione dell'intestino.

 

Per informare i pazienti e contribuire a prevenire questa patologia difficile da diagnosticare, domenica 24 settembre, medici e infermieri del gruppo reumatologico dell’Unità di Medicina Interna dell’Ospedale allestiranno, all’ingresso dell’Ospedale, uno stand informativo assieme ai volontari del GILS-Gruppo Italiano Lotta alla Sclerodermia.

 

 

Per coloro che sono affetti dal fenomeno di Reynaud – uno dei primi sintomi che si manifesta con una modificazioni temporanee, spesso dolorose, del colore delle dita di mani e piedi, dovuto alla vasocostrizione –  sarà possibile effettuare una visita gratuita.

 

 

Durante la mattinata verranno distribuite, in cambio di un offerta minima di 5€piantine di ciclamino per sostenere la ricerca e le borse di studio GILS per giovani ricercatori.

 

Raynauds Syndrome

Il fenomeno di Raynaud (Fonte foto: Tcal at en.wikipedia)

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube   g plus