Cellule Staminali, differenziamento e riprogrammazione cellulare

Wednesday, 28 May 2014 10:20

Il convegno dell'Ordine Nazionale dei Biologi con gli interventi del direttore scientifico Angelo Vescovi e del ricercatore Valerio Pazienza di Casa Sollievo

«Fermare gli stregoni delle staminali e dare un segnale alla comunità scientifica». Ad affermarlo all'Adn Kronos sono Ermanno Calcatelli, presidente dell'Ordine Nazionale dei Biologi, e Valerio Pazienza, ricercatore dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, tra i relatori del convegno "Cellule Staminali, differenziamento e riprogrammazione cellulare" promosso giovedì 29 maggio dall'Ordine Nazionale dei Biologi.

 

La conferenza - che si svolgerà all'Università Roma Tre, presso l’Aula 2 del Dipartimento di Scienze in viale Marconi 446 - ospiterà le menti migliori nel campo delle cellule staminali.

 

«Dobbiamo fare in modo - ha spiegato Pazienza all'agenzia Adn Kronos - che sulle staminali non si diffondano informazioni imprecise che in tempi recenti hanno confuso il grande pubblico e possono essere male interpretare». Secondo Calcatelli è fondamentale ribadire il ruolo dei biologi all'interno dei centri specializzati che si occupano di staminali: «Gli stregoni della scienza vanno fermati, soprattutto nel pubblico - precisa -. Qui non può operare chi non è iscritto all'ordine come invece accade in alcune strutture».

 

Dopo l'introduzione affidata a Valerio Pazienza, alle 10:30 è previsto anche l'intervento del nostro direttore scientifico Angelo Vescovi che relazionerà sul tema "Cellule Staminali Cerebrali: dalla scoperta alla sperimentazione Clinica".

 

Clicca qui per il programma completo

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube