Il biologo Giuseppe Merla ospite della maratona televisiva di Telethon

Thursday, 17 December 2015 17:45

Venerdì 18 dicembre, alle 9.30, nella trasmissione Unomattina di Rai1 e alle ore 11 su Rai News 24, si parlerà dello stato della ricerca sulla sindrome di Kabuki

Giuseppe Merla, biologo dell'Unità di Genetica Medica del nostro Istituto, sarà ospite della maratona televisiva di Telethon intervenendo, venerdì 18 dicembre alle 9.30, durante la trasmissione televisiva di Rai1 Unomattina. Assieme a lui anche una bimba affetta dalla sindrome di Kabuki, accompagnata dai suoi genitori. Nello stesso giorno, ma alle ore 11, Merla sarà ospite di Rai News 24.

 

Grazie ad un finanziamento Telethon, dal gennaio del 2014 Giuseppe Merla coordina un gruppo di ricerca - composto da composto da Giuseppe Testa, medico dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, e Stefano Casola, medico dell'Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano - con l'obiettivo di definire i meccanismi molecolari che sono alla base dei sintomi associati alla sindrome di Kabuki e provare in futuro a definire delle possibili strategie terapeutiche.

 

La sindrome di Kabuki (KS) è una malattia caratterizzata da anomalie congenite multiple con aspetto facciale tipico che ricorda appunto le maschere "Kabuki" del teatro giapponese, anomalie scheletriche, problemi cardiaci, disabilità cognitiva lieve-moderata e deficit della crescita postnatale.

 

La Fondazione Telethon è un'organizzazione senza scopo di lucro che gestisce e promuove iniziative di raccolta fondi da destinare ad attività di ricerca contro le malattie genetiche, nei propri istituti e nei centri di ricerca esterni. Seleziona in Italia proi migliori progetti e i migliori ricercatori dando priorità a quelle malattie che, per la loro rarità, sono trascurate dai grandi investimenti pubblici e industriali.

 

La scheda di Giuseppe Merla sul portale Telethon

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube