Fin dalla loro nascita i Gruppi di Preghiera si sono inseriti nella Chiesa. Ciascun Gruppo chiedeva ai sacerdoti locali di celebrare la Messa durante le periodiche riunioni. Lo stesso Padre Pio chiedeva espressamente che tutte le attività si svolgessero con l’accordo dei sacerdoti e, naturalmente, dei Vescovi. Nonostante le alcune difficoltà iniziali, ben presto sacerdoti, Vescovi, Cardinali e alti prelati presero a tutelarli e incoraggiarli. Più volte anche la parola autorevole dei Papi li sorresse.

LE ULTIME NEWS

Padre Pio e San Giovanni Rotondo

Nel 104° anniversario della sua venuta
[…]

Lentamente ripartire

Dai nuovi incontri alla Giornata della Comunione. 

Dalla Rivista “La Casa Sollievo della Sofferenza” di giugno 2020

[…]