Mercoledì, 16 Aprile 2014 09:42

Sezione AMCI "Casa Sollievo della Sofferenza"

 

amci

La storia

Direttivo

Documenti

Contatti

  • amci-trp

 

La storia dell'AMCI si intreccia con quella della Casa Sollievo della Sofferenza quando nel mese di maggio 1957 i medici cattolici organizzano a Bari il 7° Congresso Nazionale dal titolo "I rapporti umani nella professione medica" e vengono, nell'ultima giornata, in pellegrinaggio a S. Giovanni Rotondo.
Padre Pio li ospita nell' Ospedale che in quei giorni celebra il suo primo anniversario dalla nascita e, per la prima volta, legge "La preghiera del Medico" scritta per l'occasione da papa Pio XII e portata a lui da Mons. Angelini.
Il Prof. Maltarello, scrive nel suo libro: "Padre Pio concludeva la lettura della preghiera quasi gridando "Viva Dio!" , con grande stupore di tutti i presenti che, dopo un attimo di esitazione, esplodevano in un lungo applauso".
Informandosi sulla missione dell'AMCI Nazionale, Padre Pio, che nella Casa Sollievo della Sofferenza vede un tempio di preghiera e di scienza. una Casa per il sollievo della sofferenza nel corpo e nello spirito, l'ammalato ad "immagine di Gesù", gli operatori sanitari "riserve d'amore" per i corpi sofferenti, decide di portare l'AMCI anche a S. Giovanni Rotondo e ne affida l'incarico al Dott.Valente.

Nel 1964 il dott. Giuseppe Gusso subentra quale nuovo Presidente della Sezione. E qui penso sia retorica aggiungere parole a quello che il dott. Gusso ha realizzato negli anni successivi, collaborando attivamente con la Sezione di Foggia e con la Sezione Diocesana di Manfredonia nata successivamente. Tutti conoscono il suo impegno e la costante e coerente testimonianza quale medico cattolico impegnato nella Direzione dell' Ospedale e promotore di tante iniziative volte ad attuare nella professione e nella vita "il Vangelo della Carità".

Nel 1996 la carica di Presidente è stata affidata al dott. Nicola Silvestri, rimasto in carica fino al 2003, mentre la Dott.ssa Lucia Miglionico che attualmente ricopre il ruolo di Presidente Regionale per la Puglia, è stata Presidente della Sezione nel periodo 2004 – 2012.

 

 

Il 30 gennaio 2013, ha avuto luogo la presentazione del nuovo direttivo dell'AMCI - sezione CSS di San Giovanni Rotondo, (leggi il discorso d'insediamento) che risulta così composto:

 

Presidente: dr. Antonio Facciorusso
Vice-Presidente: dr.ssa Vanna M. Valori
Segretario-Tesoriere: dr. Angelo Iacobellis
Consigliere: dr. Giuseppe Fasanella
Consigliere: dr. Michele A. Pacilli
Assistente Ecclesiastico: don Giovanni D'Arienzo

 

Nella storia dell'AMCI di Casa Sollievo della Sofferenza, non si può non ricordare la figura di Mons. Riccardo Ruotolo quale Assistente Ecclesiastico della Sezione, il suo impegno di sacerdote e di Vescovo, la sua presenza attenta e costante, i suoi insegnamenti.

L'attività della Sezione vede gli iscritti impegnati sia all'interno dell'Ospedale che sul Territorio, quali promotori del rispetto e della tutela della vita. Numerose le iniziative come formazione per gli Operatori Sanitari, corsi di Bioetica e Pastorale Sanitaria, momenti di Preghiera e Spiritualità.

Lo scorso anno, su idea del dott. Zelante, Direttore di Genetica Medica, è stata consegnata la corona del rosario con il logo dell'Ospedale e dell'AMCI, a ricordare che "la preghiera calda e fervente penetra il Cielo ...".

 

Dott.ssa Lucia Miglionico

 

PER CONTATTARE LA SEZIONE AMCI DI CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA
     amci@operapadrepio.it 

 

 

 

 

 

 

 

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube   g plus