Webmaster

Webmaster

Mercoledì, 04 Gennaio 2006 12:52

Presentazione e Mission

La struttura semplice di Endocrinologia opera in questo Ospedale dal 1991, dapprima come struttura complessa, quindi, dal 1° Novembre 2012, come struttura semplice annessa all’UOC di Medicina Interna, svolgendovi attività di degenza (ordinaria e diurna) ed ambulatoriale per la diagnosi e cura di tutte le malattie endocrinologiche dell'adulto, rappresentando un riferimento per un ampio bacino d'utenza anche di provenienza extra regionale per la diagnosi e la cura dei tumori della tiroide, delle malattie dell'osso e degli iperparatiroidismi, dell’osteoncologia, delle complicanze del diabete mellito (nefropatie, cardiopatia ischemica, " piede diabetico"), delle malattie endocrine meno frequenti, come le patologie ipofisarie o malattie rare.


La nostra Unità di Endocrinologia è riconosciuta dalla Regione Puglia quale Presidio della Rete Nazionale delle Malattie Rare per:
Iperaldosteronismi primitivi
Poliendocrinopatie autoimmuni
Sindromi andrenogenitali congenite
(Deliberazione della Giunta Regionale 23/12/2003, n. 2238: "Rete regionale per la prevenzione, la sorveglianza, la diagnosi, la terapia delle malattie rare, ai sensi del D.M. 18 Maggio 2001, n. 179").


L’unità svolge attività scientifica in stretta collaborazione con il Laboratorio di Ricerca di Diabetologia ed Endocrinologia dell’Istituto, diretto dal Prof Vincenzo Trischitta, nonché con il laboratorio di Ricerca di Genetica Medica, diretto dal dott. Massimo Carella. Questa collaborazione tra i clinici e i ricercatori dell’unità di ricerca ha permesso di ottenere risultati che hanno contribuito in maniera determinante alle conoscenze nel settore delle cause genetiche di alcune patologie endocrinologiche, requisito indispensabile per poter in futuro individuare i soggetti a rischio che possono beneficiare di strategie preventive mirate

Martedì, 03 Gennaio 2006 19:43

Day Surgery

Martedì, 03 Gennaio 2006 19:41

Ricovero Ordinario

Modalità di accesso           

L'accesso alla degenza avviene per chiamata della segreteria del reparto dopo prenotazione motivata da parte di uno specialista in dermatologia o, per i casi urgenti, tramite lo specialista addetto alle consulenze del Pronto Soccorso interno. In questo ultimo caso il paziente deve accedere all'Unità Operativa munito di richiesta del Pronto Soccorso generale dell'Ospedale

 

Informazioni sulla degenza                    

I ricoveri programmati si effettuano in genere entro le ore 8.00 del mattino a digiuno, per poter espletare le prime indagini di routine.

 

Dimissione              

Le dimissioni vengono effettuate in tarda mattinata, dopo la visita medica.

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube