Emergenza COVID-19

Prevenzione e gestione delle nefropatie croniche: integrazione tra ospedale e medicina generale

Mercoledì, 11 Dicembre 2013 13:26

Il convegno della Nefrologia e Dialisi di sabato 14 dicembre

 Sabato 14 dicembre, presso il Regio Hotel Manfredi di Manfredonia, si svolgerà il convegno "Prevenzione e gestione delle nefropatie croniche: integrazione tra ospedale e medicina generale" organizzato dalla struttura complessa di Nefrologia e Dialisi della Casa Sollievo della Sofferenza".

La Malattia Renale Cronica (MRC) è ormai emersa come un problema di salute pubblica di prima grandezza su scala mondiale. Istituzioni internazionali come il "Center for Disease Control and Prevention" identificano la MRC come una delle grandi priorità dell'era della transizione epidemiologica. Una revisione sistematica della prevalenza della malattia in Europa ha messo in evidenza che nei paesi europei il problema è dello stesso ordine di grandezza riscontrato negli USA. In Gran Bretagna sono stati varati articolati piani per individuare i soggetti con disfunzione renale o con gradi minori di insufficienza renale. La prevalenza della MRC varia in rapporto all'età media della popolazione di riferimento e alle condizioni socio economiche. E' stimabile che - sebbene più bassa che negli USA, ove la frequenza della MRC è dell'ordine del 20% - nella popolazione italiana adulta circa 1 individuo ogni 7 (13%) abbia un grado di insufficienza renale moderata, cioè una funzione renale dimezzata o più che dimezzata rispetto alla norma. In Italia il problema è virtualmente sconosciuto dalla popolazione ed è ancora poco conosciuto e largamente sottovalutato da medici e dagli organi di governo della salute pubblica.

Per selezionare le basi conoscitive utili per la prevenzione e il trattamento della MRC, l'Istituto Superiore della Sanità (ISS) ha promosso un'iniziativa finalizzata ad adattare le preesistenti linee guida specifiche per la Malattia Renale Cronica. L'iniziativa coinvolge i metodologi dell'ISS e i rappresentanti di varie società scientifiche, a partire dalla Medicina Generale, coinvolte in via indiretta o diretta con la diagnosi e la cura delle malattie renali. Sono state quindi prodotte e presentate nel gennaio del 2012 le linee guida sulla "Identificazione, prevenzione e gestione della Malattia Renale Cronica nell'adulto" a cura del Sistema Nazionale Linee Guida dell'Istituto Superiore di Sanità, Società Italiana di Nefrologia e Ministero della Salute.

L'evento si prefigge di favorire la condivisione di un percorso comune, tra specialisti e medici di medicina generale, per una migliore gestione del paziente con malattie renale cronica.

 

nuovo-css

webcamlive

css ottobre
  twitter   facebook   youtube