Emergenza COVID-19

Evento formativo di Pastorale socio sanitaria 2014

Giovedì, 09 Gennaio 2014 08:25

Mercoledì 15 gennaio il primo appuntamento a Manfredonia

Con il patrocinio dell’Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana e in collaborazione con l'IRCCS "Casa Sollievo della Sofferenza", l’Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo, Ufficio per la Pastorale della Salute,propone per il terzo anno consecutivo l’Evento Formativo di Pastorale socio sanitaria. Unico nel suo genere per la completa e variegata offerta formativa, il Corso ha ricevuto un diffuso apprezzamento nel panorama culturale italiano suscitando l’attenzione poi divenuta collaborazione del Pontificio Consiglio per gli Operatori della Pastorale Sanitaria e del MIUR. Una proposta che si configura come un percorso di Alta Formazione all’impegno sociale, educativo, etico e sanitario. I contenuti della rinnovata proposta formativa avranno come riflessione per l'intero percorso 2014 il tema "Donarsi nella Relazione come fondamento dell'agire", accolto e condiviso dall'Ufficio Nazionale per la Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana.

Si parte mercoledì 15 gennaio, alle ore 17,30, presso l’Auditorium “Mons. V. Vailati” di Manfredonia, sede dell’Evento, con la giornata inaugurale presieduta dall’Arcivescovo S. E. Mons. Michele Castoro e dal dott. Domenico Crupi, Direttore Generale dell’IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza, nella quale saranno offerte le coordinate generali del Corso. Ad introdurre i lavori interverrà il dott. Paolo Balzamo, Responsabile Scientifico dell’Evento, con una relazione sul tema “La Pastorale Socio Sanitaria. L’opportunità di una Formazione all’Impegno Sociale, Educativo, Etico e Sanitario”. L’Open day si chiuderà poi con la Lectio Magistralis di Don Carmine Arice, Direttore Nazionale per la Pastorale della Salute della Conferenza Episcopale Italiana, sul tema “La Pastorale della Salute in Italia oggi. Nuove sfide, nuove occasioni”. Di lì a seguire 18 incontri, tutti i mercoledì, da gennaio all’11 giugno, dalle ore 16,00 alle ore 19,00, che vedranno alternarsi circa 60 relatori che si muoveranno all’interno delle due aree che articolano il corso: area socio-educativa ed etico-sanitaria. Riflessioni interessanti e contributi innovativi che renderanno ancor più efficace un percorso di qualità rivolto a tutte le professioni che potranno conseguire 50 crediti formativi di Educazione continua in Medicina per l’anno 2014 ed altresì ad operatori pastorali e professionalità impegnate ed operanti nei servizi socio assistenziali, sanitari, educativi. Ai partecipanti interessati sarà offerta l’innovativa opportunità di svolgere un’esperienza conoscitiva e formativa sul campo, presso le strutture Socio Assistenziali, Sanitarie ed Educative disponibili in partnership.    

 

nuovo-css

webcamlive

css ottobre
  twitter   facebook   youtube