Emergenza COVID-19

Eseguita in Casa Sollievo la tecnica cardiochirurgica CAVIAAR per preservare e riparare la valvola aortica  

Mercoledì, 11 Dicembre 2019 10:24

Rispetto ad una protesi riduce i rischi di emorragia, trombosi ed infezioni. Ha costi minori e permette un recupero più breve.  I pazienti affetti da insufficienza aortica da operare vengono individuati sulla base di un’indagine svolta dall’Unità di Genetica Medica

Lunedì e martedì all'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza è stata eseguita per la prima volta in Italia una nuova tecnica di ricostruzione plastica della valvola aortica, la cosiddetta tecnica CAVIAAR, ideata dal cardiochirurgo francese Emmanuel Lansac, dell’IMM-Institut Mutualiste Montsouris di Parigi.

 

Lansac – insieme ai cardiochirurghi di San Giovanni Rotondo, diretti dal primario Mauro Cassese – ha eseguito, su due pazienti di 25 e 48 anni affetti da insufficienza aortica, la tecnica che consente di preservare e riparare la  valvola aortica e del root aortico utilizzando il coroneo, un anello protesico per la stabilizzazione della plastica valvolare.

 

CSS 3749 Version 2

  

Così facendo si evita di installare una protesi valvolare, biologica o meccanica, riducendo tutti rischi correlati, tra cui trombosi, emorragie ed infezioni. Una tecnica che risulta essere anche meno costosa e con tempi di degenza più brevi.

 

I pazienti affetti da insufficienza aortica idonei all’intervento vengono selezionati sulla base di un indagine effettuata dall’Unità di Genetica Medica, diretta da Marco Castori, che individua l’alterazione genetica ed effettua, se necessario, anche indagini di screening sugli altri componenti del nucleo famigliare.

 

CSS 3709 Version 2

 

I prossimi casi individuati saranno seguiti dal cardiochirurgo Michele Palladino che ha conosciuto ed appreso la tecnica CAVIAAR nei suoi 4 anni di sala operatoria all’IMM di Parigi, prima del suo trasferimento in Casa Sollievo della Sofferenza nel 2018.

 

trio

I cardiochirurgi Mauro Cassese, Emmnauel Lansac e Michele Palladino

 

Le foto dell'intervento

nuovo-css

webcamlive

SETTEMBRE 19
  twitter   facebook   youtube