Emergenza COVID-19

La Conferenza Episcopale Italiana al fianco delle strutture sanitarie

Martedì, 21 Aprile 2020 10:24

Un contributo anche alle attività della Casa Sollievo della Sofferenza

 

 Continua l’opera di sostegno della Conferenza Episcopale Italiana alle strutture ospedaliere, molte delle quali stanno radicalmente modificando la propria organizzazione interna per rispondere all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

 

«Ai 6 milioni di euro già stanziati nelle scorse settimane in risposta alle esigenze di 7 presidi sanitari e socio-sanitari cattolici distribuiti sul territorio nazionale - si legge nella nota stampa diffusa - la CEI mette a disposizione altri 2 milioni e 400mila euro, provenienti dai fondi dell’otto per mille, che i cittadini destinano alla Chiesa cattolica, a beneficio di altre 5 realtà».

 

P3310179

 

Fra i destinatari del contributo vi è la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, la cui “area Covid” annovera 131 posti letto e 18 posti letto di terapia intensiva. Beneficiari, inoltre, del sostegno sono la Fondazione Papa Paolo VI di Pescara, la Provincia Lombardo-Veneta Fatebenefratelli, l’Istituto Figlie di San Camillo, la Provincia Religiosa Madre della Divina Provvidenza.

«I vescovi italiani - conclude la nota - rinnovano in questo modo quella “carezza di consolazione”, che apre il cuore e ridona speranza, sottolineata dal recente Consiglio Episcopale Permanente».

 

«Quanto deliberato dalla CEI a sostegno dell’Opera di San Pio - è il commento di padre Franco Moscone, Presidente della Casa Sollievo della Sofferenza - lo accogliamo con immensa gratitudine. È un segno ulteriore di vicinanza e di carità verso i nostri ammalati da parte dei vescovi italiani. Avvertiamo ancor più in questo particolare momento il loro sostegno e quello della Chiesa tutta; a loro il grazie di cuore di tutti gli operatori della Casa Sollievo».

 

Per sostenere le strutture sanitarie la CEI ha aperto anche una raccolta fondi. Chi intende contribuire può destinare la sua offerta – che sarà puntualmente rendicontata – al conto corrente bancario il cui IBAN, intestato alla CEI, è:

IT11A0200809431000001646515 (causale: Sostegno Sanità).

nuovo-css

webcamlive

SETTEMBRE 19
  twitter   facebook   youtube