Emergenza COVID-19

La ricerca non si ferma e l’azalea AIRC sboccia online per la festa della mamma

Lunedì, 04 Maggio 2020 13:56

Per la prima volta in 36 anni l'Azalea della Ricerca sarà distribuita online grazie ad Amazon.it

Per AIRC il mese di maggio racchiude in sé la bellezza della fioritura delle azalee, piante che dal 1984 colorano, in occasione della festa della mamma, le piazze di tutta Italia a favore della ricerca sui tumori delle donne.

 

 

Quest’anno, per la prima volta, l’Azalea della Ricerca non verrà distribuita nelle nostre piazze, ma potrà essere prenotata e acquistata direttamente su internet grazie alla preziosa collaborazione di Amazon.it: «la nostra è stata una scelta doverosa – si legge nel comunicato stampa dell’AIRC – per tutelare la salute di volontari e sostenitori della nostra Fondazione dai rischi dell’emergenza Covid-19. Grazie ad Amazon sarà possibile prenotare l’Azalea della Ricerca online e riceverla direttamente a casa».

 

 

Una donna su tre viene colpita da tumore nel corso della sua vita, un male che solo lo scorso anno ha interessato in Italia circa 175 mila donne e grazie alla vendita delle azalee sono stati raccolti, in 36 anni, più di 270 milioni di euro che hanno permesso una continuità costante alla ricerca oncologica al fine di sviluppare diagnosi sempre più precoci e terapie personalizzate molto più efficaci.

 

 

Per ordinare l’azalea e aiutare la Fondazione AIRC a sostenere la ricerca sui tumori che colpiscono le donne è possibile collegarsi al sito www.lafestadellamamma.it

azalea 1

 

nuovo-css

webcamlive

SETTEMBRE 19
  twitter   facebook   youtube