Emergenza COVID-19

«Addio Michele, ci mancherai con il tuo sorriso e la tua professionalità»

Lunedì, 04 Ottobre 2021 11:11

L’Unità di Gastroenterologia, tramite una lettera del primario Francesco Perri, ricorda la figura di Michele Gorgoglione, coordinatore infermieristico scomparso nei giorni scorsi dopo un periodo di malattia

Nei giorni scorsi, dopo un periodo di malattia, è venuto a mancare all’età di 61 anni Michele Gorgoglione, coordinatore infermieristico dell’Unità di Gastroenterologia. Aveva iniziato a lavorare in Casa Sollievo della Sofferenza nel novembre del 1985, prima nell’Unità di Cardiologia-Utic e dal 1993 in Gastroenterologia. Nel 2004 aveva ottenuto l’incarico di coordinatore infermieristico.

 

Noi in reparto abbiamo avuto il privilegio di conoscerlo e di lavorarci insieme per molti anni”, ha scritto in una lettera Francesco Perri, direttore dell’Unità di Gastroenterologia. "Di Michele vogliamo ricordare l’entusiasmo e la passione con la quale ha svolto la sua professione. Ha saputo coniugare un grande senso di umanità ad una eccellente competenza professionale. Queste doti gli hanno assicurato un profondo apprezzamento da parte di tutti gli operatori sanitari, dai suoi colleghi infermieri, che coordinava nelle loro attività assistenziali in modo esemplare, ai medici per i quali Michele ha sempre rappresentato un sicuro punto di riferimento per ogni problematica clinica.

 

Il suo sorriso rassicurante e la sua instancabile disponibilità gli consentivano di entrare in piena sintonia con tutti ma, in modo particolare, con gli ammalati. A loro si dedicava con tenerezza e compassione seguendo il grande insegnamento di San Pio: ‘In ogni ammalato vi è Gesù che soffre’.

 

Ci mancherai Michele. Quando nei momenti in cui il lavoro di Reparto diventava più impegnativo e tu ci elargivi i tuoi preziosi suggerimenti. Quando nelle pause conviviali dopo il giro visita si chiacchierava amabilmente sorseggiando un caffè e consumando un pasticcino.

 

Noi ti vogliamo ricordare così, nella tua divisa blu da infermiere, accanto a noi e ai nostri ammalati, con il tuo sorriso e la tua professionalità”. 

nuovo-css

webcamlive

css ottobre
  twitter   facebook   youtube