5xmille 2018

Convegno “Rete Oncologica in Puglia. Come ridurre la mobilità passiva”

Giovedì, 05 Luglio 2018 11:31

Domani a Bari si discuterà dei principali obiettivi della neonata Rete Oncologica Pugliese. Tra i relatori anche Evaristo Maiello, primario di Oncologia e coordinatore del nuovo Dipartimento Integrato Oncologico (DIOnc) di Capitanata 

Venerdì 6 luglio, a Bari, l’IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II ospiterà il convegno “Rete Oncologica Pugliese. Come ridurre la mobilità passiva”. Recarsi fuori regione per delle cure ottenibili nel proprio territorio è una scelta spesso causata da una immotivata sfiducia e da una mancata conoscenza delle possibilità di cura presenti nella Regione Puglia, a partire dai centri di riferimento per le quattro principali patologie tumorali quali il tumore mammario, del polmone, della prostata e del colon retto.

 

La Rete Oncologica Pugliese (ROP), varata nei mesi scorsi, ha lo scopo di coordinare al meglio i centri oncologici esistenti, creando una rete integrata e multidisciplinare con l’obiettivo di gestire in maniera ragionata l’innovazione su centri di differente livello, implementare i progetti di screening e formulare indicatori con verifica periodica per valutare i progressi assistenziali.

 

 

Il convegno sarà suddiviso in tre sezioni: dati e i flussi della mobilità passiva oncologica; dipartimenti integrati oncologici alla prova di rete; alleanze a sud della ricerca e della clinica per l’oncologia. Al convegno parteciperà anche Evaristo Maiello, direttore dell’Unità di Oncologia Medica e del Dipartimento Onco-Ematologico dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza, da pochi mesi coordinatore del Dipartimento Integrato Oncologico (DIOnc) di Capitanata della ROP e degli esperti del colon retto.

 

anteprima Maiello

Evaristo Maiello in una recente puntata di Spazio Salute

 

 

L'evento formativo, organizzato da Motore Sanità, è realizzato con il patrocinio dell’Agenzia Regionale per la Salute ed il Sociale (AReSS).

 

Programma completo evento 

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube   g plus