Emergenza COVID-19

“Il cuore non dimentica ciò che gli occhi hanno visto”

Venerdì, 20 Dicembre 2019 13:43

Da domani, e fino al 26 dicembre, in Ospedale sarà allestita la mostra fotografica in ricordo del medico Costanzo Cascavilla

Sabato 21 dicembre verrà allestita, nel corridoio del terzo piano che porta alla Cappella Maggiore dell’Ospedale, una mostra fotografica per ricordare Costanza Cascavilla, il medico del Pronto Soccorso di Casa Sollievo scomparso l’ottobre scorso, dopo un periodo di malattia. 

 

L’inaugurazione, prevista per le ore 11, sarà preceduta, alle 9:30, da una Santa Messa celebrata da fra Giovanni Mercurio.

 

La stessa mostra sarà replicata nel Chiostro comunale di San Giovanni Rotondo dal 27 al 31 dicembre.

 

«Dopo anni dedicati allo studio e alla medicina d’urgenza – scriveva nel suo sito –, ho riscoperto la fotografia e ora è più che una passione. MI piace fotografare la gente, la natura, il paesaggio e raccontare con nuovi occhi splendidi viaggi in giro per il mondo».

 

«Mi piace raccontare storie, fotografare la gente, la natura, il paesaggio. Cerco di documentare in maniera artistica e con nuovi occhi splendidi viaggi in giro per il mondo – scriveva sul suo sito –. Mi interessa la fotografia d’azione, agile e istintiva, spontanea e sincera; il ritratto e l’astrazione del bianco e nero; il mistero e la schiettezza dell’infanzia. In una parola è per me intrigante tutto ciò che non è costruito in laboratorio, il bello fotografico condiviso e non confinato nell’hard-disk di un computer, gli straordinari compagni di strada prodighi di preziosi consigli».

 

Durante la mostra sarà possibile acquistare il calendario della mostra. I fondi raccolti saranno destinati alle attività sociali dell'Associazione Antonio Manfrini per l'Africa. 

 

La locandina completa

locandina 01

nuovo-css

webcamlive

SETTEMBRE 19
  twitter   facebook   youtube