Emergenza COVID-19

Concorso “Presepi in Casa Sollievo”, al via le votazioni sulla pagina Facebook dell’Ospedale

Venerdì, 03 Gennaio 2020 13:13

I vincitori, individuati da una commissione interna  e dal voto on line, saranno proclamati mercoledì 8 gennaio

Il presepe all'ingresso monumentale (fuori concorso) Il presepe all'ingresso monumentale (fuori concorso)

Come vuole la tradizione, dopo l’Epifania, e precisamente mercoledì 8 gennaio, premieremo i presepi più belli realizzati in Casa Sollievo della Sofferenza.

 

Lo stesso Padre Pio incoraggiava sempre fedeli e pellegrini a realizzare il presepe ed amava pregare e confessare avendo sempre dinanzi il Bambinello. Come ha ricordato l’arcivescovo Padre Franco Moscone, durante la Santa Messa di mercoledì 18 dicembre in Ospedale: «il presepe permanete collocato all’ingresso della chiesetta del secondo piano dell’Ospedale fu voluto proprio da San Pio. Prima di entrare in Chiesa, il Santo si soffermava a contemplare il presepe che, nella sua plasticità, nella sua materialità di immagini e statuette, ci presenta la concretezza della vita, in particolare di quella povera, umile, abbandonata alla ricerca di significati di senso più grandi».

 

Ed è con lo stesso spirito che anche quest'anno, per far rivivere in Ospedale lo spirito del Natale anche agli ammalati e agli operatori sanitari, i reparti e le unità hanno realizzato svariate rappresentazioni della Natività di Cristo. Di questi in 22 si sono iscritti al concorso. La maggior parte sono rappresentazioni classiche della nascita in grotta, più o meno ricercate, anche se non mancano opere minimaliste o creative. Alcuni hanno osato di più immaginando la natività su un barcone di migranti, sotto un ponte, simbolo di pace e dialogo tra culture diverse, oppure circondata da un mare di plastica con un chiaro messaggio ambientalista. Tante realizzazioni create utilizzando fantasia e materiali molto diversi tra loro: carta, cartone, sughero, gesso, tulle, pietra, muschio, stoffe.

 

I presepi vincitori saranno individuati dalla somma delle valutazioni di due giurie: una commissione interna, presieduta dall’Arcivescovo, con il direttore generale e sanitario, il cappellano, la madre superiora e altri dirigenti dell’ospedale; i voti espressi on-line dai follower o dai visitatori della Pagina Facebook Casa Sollievo della Sofferenza. Qui, cliccando su questo post,  sarà possibile esprimere la propria preferenza per il presepe prescelto con un "like" o con un "cuore". 

 

Ecco tutti i partecipanti. Buona votazione. 

 

nuovo-css

webcamlive

SETTEMBRE 19
  twitter   facebook   youtube