Fisica Sanitaria

riabilitazione cardiologia

 Telefono: 0882 410881
  0882 410414
 Fax  0882 410881
 E-mail: fisica.sanitaria@operapadrepio.it
Dirigente Fisico Responsabile: Dott. Alberto Maiorana

L'Unità Operativa di Fisica Sanitaria è una struttura semplice a valenza dipartimentale che opera nell'Ospedale e nel Poliambulatorio. Svolge attività specialistiche sanitarie nonché di progettazione, controllo e gestione connesse alle risorse in cui è previsto l'impiego di radiazioni ionizzanti e non ionizzanti. Afferisce al Dipartimento di Direzione Sanitaria con l'obiettivo di garantire la protezione radiologica dei pazienti e degli operatori, la qualità delle prestazioni in tutte le Unità Operative di area radiologica anche esterne al Dipartimento, con particolare attenzione ai sistemi di diagnosi e terapia ad elevata tecnologia e complessità.

I Fisici Sanitari collaborano con i Medici Specialisti per garantire la qualità e la sicurezza delle prestazioni sanitarie in tutti i casi in cui vengono utilizzate apparecchiature radiologiche di alta tecnologia e metodiche di particolare complessità. I principali settori di intervento riguardano la Radioterapia, la Medicina Nucleare e la Radiodiagnostica.

Le principali attività svolte sono:
 
CONTROLLI DI QUALITA'
  • Elaborazione ed esecuzione di protocolli di Controllo di Qualità per i sistemi di terapia e immagine

SORGENTI RADIOATTIVE

  • Dosimetria delle sorgenti radianti e loro certificazione all'uso clinico

RADIOTERAPIA

  • Calcolo della dose da immagini TAC di simulazione con ricostruzione tridimensionale
  • Stesura e relativa ottimizzazione di piani dosimetrici personalizzati per ogni paziente
  • Supporto tecnico alla gestione degli acceleratori lineari per radioterapia

MEDICINA NUCLEARE

  • Dosimetria interna in pazienti sottoposti a terapia medico-nucleare
  • Calibrazioni dell' apparecchiatura PET-TC, elaborazione e ottimizzazione di protocolli PET-TC per esami con e senza mezzo di contrasto
  • Sorveglianza radiometrica delle attività di Radioterapia Metabolica

DOSIMETRIA IN VIVO

  • Verifiche dirette di piani di trattamento radioterapico mediante misura della dose su paziente durante trattamento radiante

TRATTAMENTI SPECIALI

Assistenza e supporto tecnico durante trattamenti speciali di Radiochirurgia Stereotassica e di Irradiazione Corporea Totale.

    • Radiochirurgia stereotassica con collimatore micro multilamellare
    • Radioterapia stereotassica con collimatore variabile micro multilamellare
    • Irradiazione Corporea Totale (T.B.I.) in preparazione al trapianto di midollo osseo per la cura delle leucemie: valutazione della distribuzione di dose su immagini TAC, dosimetria in vivo per la verifica della validità del calcolo e delle condizioni di irradiazione

ELABORAZIONE DI IMMAGINI

  • Supporto diretto all'attività clinica nella gestione di immagini multiparametriche mediante utilizzo di software di fusione

ATTIVITA' DI FORMAZIONE

  • Attività di formazione ed informazione del personale rivolta alla prevenzione dei rischi nelle attività cliniche in cui viene fatto uso di radiazioni ionizzanti;
  • attività di formazione di tipo ecm rivolto al personale medico e tecnico sia interno all'ospedale che esterno.
  • Attività di tutoraggio per allievi TSRM in formazione.
 
Nell'ambito della Radioterapia, l'attività inizia subito dopo l'installazione delle apparecchiature, con la caratterizzazione dei fasci di radianti che saranno poi utilizzati per trattare i pazienti. Queste misure sono importanti perché conoscendo l'intensità delle radiazioni in funzione della loro natura ed energia, conoscendo le dimensioni e la forma dei fasci utilizzati per ogni paziente, è possibile prevedere la dose assorbita nei volumi trattati e di conseguenza valutare, sia l'efficacia della terapia, sia l'incidenza di possibili effetti collaterali.
radioterapia

L'elaborazione di un piano di trattamento personalizzato per ogni paziente, cioè la simulazione ed il calcolo della corretta e migliore distribuzione di dose di radiazione da utilizzare sulla sede che il Radioterapista ha necessità di trattare, permette di risparmiare il più possibile i tessuti sani circostanti. L'attività di dosimetria e calcolo della distribuzione di dose si estende dai trattamenti che avvengono con fasci esterni prodotti dagli acceleratori lineari, ai trattamenti con sorgenti radioattive utilizzate nella Curieterapia Endocavitaria, cioè posizionate direttamente in prossimità della lesione da trattare, attraverso le cavità corporee naturali.

Nell'ambito della Medicina Nucleare l'attività svolta comprende un programma continuativo di Controllo di Qualità per ogni apparecchiatura in dotazione all'U.O., la collaborazione con l'Assistenza Tecnica nel corso delle manutenzioni, la calibrazione delle sorgenti secondo protocolli conformi a norme di buona tecnica adottate in ambito nazionale o internazionale, la gestione delle sostanze radioattive, dall'acquisto all'utilizzo e allo smaltimento finale, la collaborazione nello sviluppo di software utili per la gestione dei pazienti, delle sorgenti e delle apparecchiature al fine di garantire una maggiore efficienza dell'U.O. e infine l'implementazione della dosimetria interna in pazienti sottoposti a terapia medico nucleare.

gamma-camera scanner-pet

Nell'ambito della Radiologia l'attività svolta comprende la stesure e l'esecuzione dei programmi di Controllo di Qualità, sia per le apparecchiature radiologiche, sia per le apparecchiature a Risonanza Magnetica, questi ultimi a cura dell'Esperto Responsabile interno all' U.O. di Fisica Sanitaria.

Ultima modifica Venerdì, 07 Marzo 2014 11:21

nuovo-css

  twitter   facebook   youtube