Oncoematologia Pediatrica

onocoematologia-pediatrica

Telefono: 0882 416253
Fax: 0882 416250
E-Mail:
ematoncoped@operapadrepio.it

Dirigente Medico Responsabile: Dott. Saverio Ladogana

L’Unità Operativa di Oncoematologia Pediatrica è uno dei Centri Italiani accreditati dall’Associazione Italiana di Ematologia ed Oncologia Pediatrica (AIEOP) per la diagnosi e il trattamento delle patologie ematologiche ed oncologiche dei pazienti di età compresa tra 0 e 16 anni, nonché per il trapianto di cellule staminali emopoietiche.
L’attività clinica e le terapie praticate rispondono alle più moderne esigenze, seguite secondo i migliori standard internazionali e con i più moderni Protocolli terapeutici con risultati assolutamente in linea con quelli ottenuti e documentati dalla letteratura scientifica.
E’ perseguita sempre l’assistenza globale al bambino oncoematologico e alla sua Famiglia.
Partecipano a tale progetto, sentito e voluto dal Personale Medico e Infermieristico dell’U.O. stessa, una serie di figure e di servizi fondamentali nella realizzazione dell’assistenza globale.
L’assistenza religiosa è ovviamente garantita dalla assidua presenza dei Religiosi Cappellani dell’Ospedale che aiutano i bambini e i loro genitori nel difficile cammino verso la prospettiva della guarigione.
I genitori dei nostri pazienti sono ormai parte attiva nella cura dei propri figli ed all’uopo hanno costituito, sin dal 1992, un’associazione (AGAPE, Associazione Genitori ed Amici Piccoli Emopatici per lo studio e la cura delle leucemie e dei tumori infantili) che supporta qualsiasi tipo di esigenza del paziente e della famiglia. Numerosi sono i Volontari e gli Animatori che intrattengono con giochi e con altre attività i bambini durante il loro soggiorno in Ospedale.
E’ presente nel Reparto una Scuola Ospedaliera Paritaria relativamente ai corsi di studio dell’infanzia e della Primaria.
Inutile soffermarsi sull’importanza di tale attività che garantisce ai piccoli pazienti la continuità didattica.
Sempre presenti l’Assistente Sociale e lo Psicologo, per affrontare con le Famiglie i problemi legati alla patologia e al forte impatto emotivo della stessa nonchè per il disbrigo di formalità burocratiche di qualsiasi natura.
Fondamentale, rumorosa e allegra la presenza dei Clown del Gruppo “Dottor Sorriso” che con la loro attività sdrammatizzano le pratiche sanitarie, mutano segno alle paure e fanno esprimere, gestendole, rabbia, ansia ed angoscia.
Dal 2007 un altro tassello si è aggiunto all’ottimizzazione dell’assistenza globale ai nostri pazienti con l’apertura della prima Casa Ronald in Italia, ubicata nei pressi del Poliambulatorio. La casa, dotata di dieci appartamenti e ampi spazi comuni, è stata progettata per dare alloggio temporaneo ai bambini da noi seguiti e alle loro famiglie e per garantire il massimo confort e serenità. La casa Ronald è gestita dalla Fondazione Ronald Mc Donald in stretta collaborazione con l’URP dell'Ospedale, nell’ottica di donare ad un bambino malato la medicina migliore, cioè il calore di una “Casa lontano da Casa”.
La UO di Oncoematologia Pediatrica, proseguendo nel difficile cammino dell’assistenza ai pazienti, unitamente alla Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università degli Studi di Foggia, a tutte le UO di Pediatria della Provincia di Foggia e a tutti i Pediatri di base della Capitanata, con un referente del Progetto ha, dal Settembre 2008, fondato una Rete Oncoematologica (ARACNE) che vede nel Nostro Reparto il Centro di Riferimento, per seguire insieme, nella Nostra Provincia il bambino con patologie ematologiche ed oncologiche.
Ultima modifica Giovedì, 24 Luglio 2014 11:55

nuovo-css