La Dermatologia all’alba del 3° millennio

Lunedì, 06 Giugno 2005 13:52


Attualità diagnostico terapeutiche e linee guida.
Incontro congiunto ADOI-SIDeMaST

Il 14 maggio 2005 nella Sala Convegni dell’IRCCS "Casa Sollievo della Sofferenza" si è tenuto l’evento formativo "La Dermatologia all’alba del terzo millennio: attualità diagnostico-terapeutiche e linee guida", accreditato dal Ministero della Salute nell’ambito del programma nazionale di Educazione Medica Continua con il n.5165-180231 ed il riconoscimento di n. 5 crediti formativi.

L’incontro ha avuto come provider, unitamente all’Ospedale di San Giovanni Rotondo, due più antiche Società Scientifiche Dermatologiche Italiane ADOI (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani)" e SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e Malattie Sessualmente Trasmesse) e l’agenzia di servizi Italymeeting di Sorrento. Organizzata nella sua parte scientifica dal Primario della U.O. di Dermatologia dell’Ospedale e Past-Presidente dell’ADOI, professor Michele Lomuto, e dal Direttore della Iª Clinica Dermatologica dell’Università di Bari e Delegato regionale della SIDeMaST, professor Giovanni Angelini, e nella sua parte logistico-organizzativa dall’Italymeeting, quello di San Giovanni Rotondo è stato il primo di una serie di incontri di aggiornamento che si terranno annualmente in ambito regionale, e su tutto il territorio nazionale, secondo quanto concordato tra le due predette società allo scopo di promuovere regolari incontri di aggiornamento e di confronto culturale tra gli specialisti operanti nella stessa regione.

La riunione, cui ha partecipato una ampia rappresentanza dei dermatologi operanti in Puglia e Basilicata, è iniziata con il saluto di Monsignor Domenico D’Ambrosio, Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo e Presidente dell’Ospedale, che ha ricordato come il medico rappresenti per il malato la "speranza" per il recupero di un benessere fisico perso, e debba quindi somministrargli "amore", sostenerne la speranza per un recupero funzionale e lenirne la sofferenza, oltre che tutte le possibilità diagnostico-terapeutiche di una scienza medica aggiornata.

Nel corso dei lavori scientifici, circostanziate ed aggiornate relazioni hanno affrontato argomenti di vario interesse dermatologico. Tutte le relazioni sono state seguite da approfondita discussione, con l’attenta ed interessata partecipazione dei convenuti, che hanno così potuto aggiornare le proprie conoscenze sugli argomenti affrontati.

Approfondimenti:

Programma dell'incontro

Sito Internet ADOI

Sito Internet SIDeMaST


Attualità diagnostico terapeutiche e linee guida.
Incontro congiunto ADOI-SIDeMaST

Il 14 maggio 2005 nella Sala Convegni dell’IRCCS "Casa Sollievo della Sofferenza" si è tenuto l’evento formativo "La Dermatologia all’alba del terzo millennio: attualità diagnostico-terapeutiche e linee guida", accreditato dal Ministero della Salute nell’ambito del programma nazionale di Educazione Medica Continua con il n.5165-180231 ed il riconoscimento di n. 5 crediti formativi.

L’incontro ha avuto come provider, unitamente all’Ospedale di San Giovanni Rotondo, due più antiche Società Scientifiche Dermatologiche Italiane ADOI (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani)" e SIDeMaST (Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e Malattie Sessualmente Trasmesse) e l’agenzia di servizi Italymeeting di Sorrento. Organizzata nella sua parte scientifica dal Primario della U.O. di Dermatologia dell’Ospedale e Past-Presidente dell’ADOI, professor Michele Lomuto, e dal Direttore della Iª Clinica Dermatologica dell’Università di Bari e Delegato regionale della SIDeMaST, professor Giovanni Angelini, e nella sua parte logistico-organizzativa dall’Italymeeting, quello di San Giovanni Rotondo è stato il primo di una serie di incontri di aggiornamento che si terranno annualmente in ambito regionale, e su tutto il territorio nazionale, secondo quanto concordato tra le due predette società allo scopo di promuovere regolari incontri di aggiornamento e di confronto culturale tra gli specialisti operanti nella stessa regione.

La riunione, cui ha partecipato una ampia rappresentanza dei dermatologi operanti in Puglia e Basilicata, è iniziata con il saluto di Monsignor Domenico D’Ambrosio, Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo e Presidente dell’Ospedale, che ha ricordato come il medico rappresenti per il malato la "speranza" per il recupero di un benessere fisico perso, e debba quindi somministrargli "amore", sostenerne la speranza per un recupero funzionale e lenirne la sofferenza, oltre che tutte le possibilità diagnostico-terapeutiche di una scienza medica aggiornata.

Nel corso dei lavori scientifici, circostanziate ed aggiornate relazioni hanno affrontato argomenti di vario interesse dermatologico. Tutte le relazioni sono state seguite da approfondita discussione, con l’attenta ed interessata partecipazione dei convenuti, che hanno così potuto aggiornare le proprie conoscenze sugli argomenti affrontati.

Approfondimenti:

Programma dell'incontro

Sito Internet ADOI

Sito Internet SIDeMaST

nuovo-css