Premio speciale per la scuola paritaria di Casa Sollievo

Giovedì, 23 Giugno 2005 13:52


E’ stato assegnato alla Scuola Paritaria “Casa Sollievo della Sofferenza” il Premio Speciale del concorso nazionale “Il miglior giornalino scolastico” dell’anno 2004/05.
La cerimonia di consegna dell’attestato è avvenuta lo scorso 26 maggio a Manocalzati, in provincia di Avellino, sotto il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), presso l’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Dilani” dove sono confluite da tutta Italica le pubblicazioni dei vari istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa.

Il premio è stato ritirato dalla prof. Cinzia Patrizio, responsabile di Direzione della Scuola Paritaria di San Giovani Rotondo presso l’Oncologia Pediatrica dell’Ospedale di Padre Pio, unitamente ad una rappresentanza di alunni e ragazzi frequentanti la stessa scuola.

Il premio, consistente in una medaglia, una targa ricordo e un diploma, è stato attribuito – si legge nell’attestato – “per la particolare sensibilità dei bambini che hanno partecipato alla redazione, per le immagini che arricchiscono la pubblicazione e per la pregevole veste tipografica”. Il libro, curato dalla stessa prof. Patrizio in collaborazione con la Redazione della rivista “La Casa Sollievo della Sofferenza”, riporta il saluto del Presidente, l’arcivescovo Domenico D’Ambrosio.

“L’Opera di Padre Pio – scrive nella Prefazione monsignor D’Ambrosio - ha prestato sempre molta attenzione ai bambini bisognosi di cure. Nei piani iniziali, quando tutto era ancora in pratica in mente Dei, oggetto solo di conversazioni tra i primissimi collaboratori di Padre Pio, si ipotizzava perfino, oltre il normale reparto di Pediatria da costruire, anche un intero padiglione per i bambini poliomielitici, il male che allora, anni Quaranta, era fonte di vive preoccupazioni, e impegnava i ricercatori di più Paesi nella sperimentazione dei farmaci per sconfiggerlo...

Leggi l'articolo completo

Scarica la locandina della manifestazione

Visualizza il diploma assegnato

Foto della manifestazione: Foto 1 - Foto 2


E’ stato assegnato alla Scuola Paritaria “Casa Sollievo della Sofferenza” il Premio Speciale del concorso nazionale “Il miglior giornalino scolastico” dell’anno 2004/05.
La cerimonia di consegna dell’attestato è avvenuta lo scorso 26 maggio a Manocalzati, in provincia di Avellino, sotto il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), presso l’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Dilani” dove sono confluite da tutta Italica le pubblicazioni dei vari istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa.

Il premio è stato ritirato dalla prof. Cinzia Patrizio, responsabile di Direzione della Scuola Paritaria di San Giovani Rotondo presso l’Oncologia Pediatrica dell’Ospedale di Padre Pio, unitamente ad una rappresentanza di alunni e ragazzi frequentanti la stessa scuola.

Il premio, consistente in una medaglia, una targa ricordo e un diploma, è stato attribuito – si legge nell’attestato – “per la particolare sensibilità dei bambini che hanno partecipato alla redazione, per le immagini che arricchiscono la pubblicazione e per la pregevole veste tipografica”. Il libro, curato dalla stessa prof. Patrizio in collaborazione con la Redazione della rivista “La Casa Sollievo della Sofferenza”, riporta il saluto del Presidente, l’arcivescovo Domenico D’Ambrosio.

“L’Opera di Padre Pio – scrive nella Prefazione monsignor D’Ambrosio - ha prestato sempre molta attenzione ai bambini bisognosi di cure. Nei piani iniziali, quando tutto era ancora in pratica in mente Dei, oggetto solo di conversazioni tra i primissimi collaboratori di Padre Pio, si ipotizzava perfino, oltre il normale reparto di Pediatria da costruire, anche un intero padiglione per i bambini poliomielitici, il male che allora, anni Quaranta, era fonte di vive preoccupazioni, e impegnava i ricercatori di più Paesi nella sperimentazione dei farmaci per sconfiggerlo...

Leggi l'articolo completo

Scarica la locandina della manifestazione

Visualizza il diploma assegnato

Foto della manifestazione: Foto 1 - Foto 2

nuovo-css