Mostra permanente "Volti di Padre Pio"

Mercoledì, 28 Settembre 2005 13:52

Incontro con il maestro Afrune Il pomeriggio del 23 settembre, festa di San Pio da Pietrelcina, Sua Eminenza il Cardinale Attilio Nicora, Presidente del Patrimonio della Sede Apostolica, ha benedetto e inaugurato la mostra “Volti di Padre Pio” del pittore Giuseppe Afrune, donati dall’artista salentino alla Casa Sollievo della Sofferenza.

Il pittore è stato presentato dall’Arcivescovo Monsignor Domenico D’Ambrosio, che ha ringraziato l’artista per il grande dono all’Opera di San Pio ed ha provveduto a far distribuire ai presenti un'elegante brochure di presentazione dell’opera del maestro in cui sono riprodotti i 25 volti del Frate da Pietrelcina.

I quadri sono esposti nell'atrio antistante la Cappella Maggiore, al III piano dell’Ospedale, dove resteranno in mostra permanente ed accompagneranno l’ammalato e il visitatore nell'ingresso alla casa di Dio.

Approfondimenti

Presentazione di Mons. Domenico D'Ambrosio

Presentazione del maestro Afrune

Curriculum del maestro Giuseppe Afrune


Incontro con il maestro Afrune Il pomeriggio del 23 settembre, festa di San Pio da Pietrelcina, Sua Eminenza il Cardinale Attilio Nicora, Presidente del Patrimonio della Sede Apostolica, ha benedetto e inaugurato la mostra “Volti di Padre Pio” del pittore Giuseppe Afrune, donati dall’artista salentino alla Casa Sollievo della Sofferenza.

Il pittore è stato presentato dall’Arcivescovo Monsignor Domenico D’Ambrosio, che ha ringraziato l’artista per il grande dono all’Opera di San Pio ed ha provveduto a far distribuire ai presenti un'elegante brochure di presentazione dell’opera del maestro in cui sono riprodotti i 25 volti del Frate da Pietrelcina.

I quadri sono esposti nell'atrio antistante la Cappella Maggiore, al III piano dell’Ospedale, dove resteranno in mostra permanente ed accompagneranno l’ammalato e il visitatore nell'ingresso alla casa di Dio.

Approfondimenti

Presentazione di Mons. Domenico D'Ambrosio

Presentazione del maestro Afrune

Curriculum del maestro Giuseppe Afrune

nuovo-css