Incontri di Geriatria 2006

Lunedì, 20 Marzo 2006 01:00

Nei giorni 8 aprile e 27 maggio 2006 si svolgerà la Quarta Edizione degli Incontri di Geriatria 2006 a Casa Sollievo della Sofferenza, promossi e organizzati dalla Unità Operativa di Geriatria (Dirigente Responsabile Dr. Alberto Pilotto) in collaborazione con la FIRI (Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Invecchiamento) e sotto il prestigioso patrocinio della SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria) e della EUGMS (European Union Geriatric Medicine Society).

Gli argomenti affrontati dalla 4a Edizione degli Incontri di Geriatria 2006, riguardano la prevenzione nella terza età. Il concetto di prevenzione in età anziana è innovativo e nasce dall’idea, sostenuta dalle più recenti conoscenze scientifiche, che l’organismo anziano è modulabile, cioè modificabile se sottoposto ad adeguati stimoli. Tali scoperte hanno incentivato lo sviluppo di pratiche di prevenzione di malattie o condizioni, come il rischio vascolare, il deficit cognitivo, il rischio di caduta, che sono nell’anziano le principali cause responsabili di disabilità e di fragilità.

Come di consueto docenti, relatori e moderatori presenti agli Incontri di Geriatria sono ricercatori e clinici di documentata esperienza e provenienti dalle strutture geriatriche di riferimento in ambito nazionale. Questo garantisce l’elevato livello qualitativo delle presentazioni che ha permesso agli Incontri di Geriatria a Casa Sollievo della Sofferenza di divenire uno degli Incontri annuali di Geriatria più prestigiosi in ambito nazionale. A conferma di ciò si segnala che anche per l’ Edizione 2006 è prevista la pubblicazione degli Atti degli Incontri di Geriatria in un numero speciale del Giornale di Gerontologia, organo ufficiale della SIGG.

La Geriatria moderna suggerisce che la metodologia più adeguata per affrontare la complessità clinica dell’anziano nei diversi contesti assistenziali, implica una prospettiva di intervento multidimensionale e interdisciplinare. Per favorire un tale approccio interdisciplinare il Corso è indirizzato non solo a medici specialisti e medici di medicina generale ma anche agli Infermieri Professionali che svolgono la loro attività assistenziale ai malati di età anziana.

Auspichiamo che tali Incontri, nel consueto clima di informale e produttivo scambio di esperienze professionali, possano fornire ai convenuti modelli metodologicamente corretti e innovativi di approccio clinico e assistenziale all’anziano.

Brochure degli incontri

Programma degli incontri

Nei giorni 8 aprile e 27 maggio 2006 si svolgerà la Quarta Edizione degli Incontri di Geriatria 2006 a Casa Sollievo della Sofferenza, promossi e organizzati dalla Unità Operativa di Geriatria (Dirigente Responsabile Dr. Alberto Pilotto) in collaborazione con la FIRI (Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Invecchiamento) e sotto il prestigioso patrocinio della SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria) e della EUGMS (European Union Geriatric Medicine Society).

Gli argomenti affrontati dalla 4a Edizione degli Incontri di Geriatria 2006, riguardano la prevenzione nella terza età. Il concetto di prevenzione in età anziana è innovativo e nasce dall’idea, sostenuta dalle più recenti conoscenze scientifiche, che l’organismo anziano è modulabile, cioè modificabile se sottoposto ad adeguati stimoli. Tali scoperte hanno incentivato lo sviluppo di pratiche di prevenzione di malattie o condizioni, come il rischio vascolare, il deficit cognitivo, il rischio di caduta, che sono nell’anziano le principali cause responsabili di disabilità e di fragilità.

Come di consueto docenti, relatori e moderatori presenti agli Incontri di Geriatria sono ricercatori e clinici di documentata esperienza e provenienti dalle strutture geriatriche di riferimento in ambito nazionale. Questo garantisce l’elevato livello qualitativo delle presentazioni che ha permesso agli Incontri di Geriatria a Casa Sollievo della Sofferenza di divenire uno degli Incontri annuali di Geriatria più prestigiosi in ambito nazionale. A conferma di ciò si segnala che anche per l’ Edizione 2006 è prevista la pubblicazione degli Atti degli Incontri di Geriatria in un numero speciale del Giornale di Gerontologia, organo ufficiale della SIGG.

La Geriatria moderna suggerisce che la metodologia più adeguata per affrontare la complessità clinica dell’anziano nei diversi contesti assistenziali, implica una prospettiva di intervento multidimensionale e interdisciplinare. Per favorire un tale approccio interdisciplinare il Corso è indirizzato non solo a medici specialisti e medici di medicina generale ma anche agli Infermieri Professionali che svolgono la loro attività assistenziale ai malati di età anziana.

Auspichiamo che tali Incontri, nel consueto clima di informale e produttivo scambio di esperienze professionali, possano fornire ai convenuti modelli metodologicamente corretti e innovativi di approccio clinico e assistenziale all’anziano.

Brochure degli incontri

Programma degli incontri

nuovo-css