Un fonendo per il medico che smette di fumare 2009

Mercoledì, 29 Dicembre 2010 01:00

NATALE, SIAMO TUTTI PIÙ BUONI: FACCIAMO UNA “BUONA AZIONE”, SMETTIAMO DI FUMARE. Dicembre 2009: in “Casa Sollievo della Sofferenza”, assegnato, per il 5°anno consecutivo, un fonendoscopio al medico che smette di fumare.

Prosegue l’iniziativa UN FONENDO PER IL MEDICO CHE SMETTE DI FUMARE, che, nel 2009, giunge alla sua quinta edizione. Quest’anno il fonendo è stato assegnato il 21-12-09 al dottor Massimo Errico, poco prima di Natale, quando siamo tutti più buoni. Chi di noi non ha mai pensato a Natale di realizzare un buon proposito, di diventare un po’ più buono? Allora perché non approfittarne e, durante queste feste, smettiamo di fumare? Purtroppo le statistiche ci dicono che noi medici non diamo il buon esempio: fumiamo più della popolazione generale. Certo la guerra al fumo non ha molte prospettive di vittoria se tra le proprie truppe c’è chi milita sotto le bandiere avversarie. Ma anche per medici, come per tutti, smettere di fumare non è facile. Per rendere tangibile la vicinanza, in questa scelta difficile, nell’IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo (FG), l’Ambulatorio Antifumo e la Direzione Sanitaria da cinque anni indicono questo speciale concorso tra i medici di Casa Sollievo.


(Nella foto: la premiazione avvenuta c/o il Circolo “Valla Rossa”)

L’iniziativa, partita dal responsabile dell’Ambulatorio antifumo, dott. Vito D’Alessandro, della U.O. di Medicina Interna di “Casa Sollievo della Sofferenza” diretta dal professor Gianluigi Vendemiale, è indirizzata ai medici dell’intero ospedale, con il patrocinio della Direzione Sanitaria, diretta dal dott. Domenico Di Bisceglie, con l’assegnazione di un premio, oltremodo simbolico, per incoraggiare la decisione di un collega medico dell’ospedale a smettere di fumare: un fonendoscopio Litmann Cardiology!

Peraltro l’assegnazione del premio è avvenuta in un momento di emozione, durante una festa di saluto da parte di tutto il reparto di Medicina Interna, al collega dr Massimo Errico, che da gennaio 2010 lascia Casa Sollievo per andare a dirigere il Reparto Medicina dell’ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti: Massimo ad maiora!.
Per quanti fossero interessati a smettere di fumare: prenotare visita ambulatoriale allo 0882-41.68.88 per l'Ambulatorio Anti-Fumo della Medicina, c/o il Poliambulatorio "Giovanni Paolo II", muniti di Impegnativa per visita di MEDICINA INTERNA.

Bando Concorso 2010

Concorso Fumo Salute e Sanità

NATALE, SIAMO TUTTI PIÙ BUONI: FACCIAMO UNA “BUONA AZIONE”, SMETTIAMO DI FUMARE. Dicembre 2009: in “Casa Sollievo della Sofferenza”, assegnato, per il 5°anno consecutivo, un fonendoscopio al medico che smette di fumare.

Prosegue l’iniziativa UN FONENDO PER IL MEDICO CHE SMETTE DI FUMARE, che, nel 2009, giunge alla sua quinta edizione. Quest’anno il fonendo è stato assegnato il 21-12-09 al dottor Massimo Errico, poco prima di Natale, quando siamo tutti più buoni. Chi di noi non ha mai pensato a Natale di realizzare un buon proposito, di diventare un po’ più buono? Allora perché non approfittarne e, durante queste feste, smettiamo di fumare? Purtroppo le statistiche ci dicono che noi medici non diamo il buon esempio: fumiamo più della popolazione generale. Certo la guerra al fumo non ha molte prospettive di vittoria se tra le proprie truppe c’è chi milita sotto le bandiere avversarie. Ma anche per medici, come per tutti, smettere di fumare non è facile. Per rendere tangibile la vicinanza, in questa scelta difficile, nell’IRCCS “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo (FG), l’Ambulatorio Antifumo e la Direzione Sanitaria da cinque anni indicono questo speciale concorso tra i medici di Casa Sollievo.


(Nella foto: la premiazione avvenuta c/o il Circolo “Valla Rossa”)

L’iniziativa, partita dal responsabile dell’Ambulatorio antifumo, dott. Vito D’Alessandro, della U.O. di Medicina Interna di “Casa Sollievo della Sofferenza” diretta dal professor Gianluigi Vendemiale, è indirizzata ai medici dell’intero ospedale, con il patrocinio della Direzione Sanitaria, diretta dal dott. Domenico Di Bisceglie, con l’assegnazione di un premio, oltremodo simbolico, per incoraggiare la decisione di un collega medico dell’ospedale a smettere di fumare: un fonendoscopio Litmann Cardiology!

Peraltro l’assegnazione del premio è avvenuta in un momento di emozione, durante una festa di saluto da parte di tutto il reparto di Medicina Interna, al collega dr Massimo Errico, che da gennaio 2010 lascia Casa Sollievo per andare a dirigere il Reparto Medicina dell’ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti: Massimo ad maiora!.
Per quanti fossero interessati a smettere di fumare: prenotare visita ambulatoriale allo 0882-41.68.88 per l'Ambulatorio Anti-Fumo della Medicina, c/o il Poliambulatorio "Giovanni Paolo II", muniti di Impegnativa per visita di MEDICINA INTERNA.

Bando Concorso 2010

Concorso Fumo Salute e Sanità

nuovo-css