Il Codice Deontologico quale relazione tra, infermiere, cittadino, istituzioni

Mercoledì, 24 Novembre 2010 01:00

Presentazione
Negli ultimi anni la professione infermieristica è stata sottoposta a profondi cambiamenti, sia dal punto di vista normativo che dal punto di vista professio-nale. Ciò è dovuto in parte anche alla necessità di cambiamento a causa di un Sistema Nazionale in continua evoluzione e di una sempre crescente do-manda di risposte adeguate. L’agire infermieristico è passato dalla logica mansionariale alla logica dell’autodeterminazione, con uno specifico profilo, per-corso formativo universitario e un codice deontologico rivisto in chiave moderna. L’infermiere è considerato un professionista intellettuale e con formazio-ne specifica e nel suo agire deve esercitare la propria responsabilità, dimostrando di agire con consapevolezza e professionalità, in considerazione dei suoi diritti professionali e doveri deontologici.

Il Codice Deontologico dell’infermiere rappresenta uno dei tre criteri guida per l’esercizio professionale (L. 42/99 e L. 251/2000) le cui norme mettono in evidenza il profilo dell’infermiere così come si è evoluto, sia sotto il profilo giuridico che dello status, che delle competenze professionali. L’infermiere italiano oggi è un professionista della salute cui ogni cittadino si rivolge in un rapporto diretto confidando nell’opportunità di ricevere un’assistenza infermieristica professionalizzata, pertinente e personalizzata. Il nuovo Codice deontologico rappresenta, per l’infermiere, uno strumento per esprimere il proprio "saper assistere con competenza" oltre al proprio "saper essere". L’infermiere deve dimostrare di sa-per utilizzare strumenti innovativi ai fini di una gestione efficace dei percorsi assistenziali.

La conoscenza, l’applicazione e l’interiorizzazione dei principi deontologici completano le competenze e permettono all’infermiere di soddisfare non solo il bisogno di ogni singolo paziente, ma anche il bisogno del professionista di trovare senso e soddisfazione nella propria attività.

Iscrizioni
L’iscrizione al corso va effettuata on-line cliccando sul link in fondo alla pagina.
La quota di iscrizione al Corso è di € 10 a persona. Entro 5 giorni dall’iscrizione on-line deve essere effettuato il pagamento della quota di iscrizione (pena l’annullamento dell’iscrizione stessa) tramite bonifico bancario intestato a: IRCCS ―Casa Sollievo della Sofferenza‖ Banca Carime Fil. San Giovanni Rotondo (FG) – CIN C – ABI 03067 – CAB 78590 – NUMERO CONTO 50061 – COD. IBAN – IT43 C0306778590000000050061 (causale del bonifico: iscrizione Evento Formativo N. 3751-10029855; indicare anche il titolo dell’Evento). Il personale dipendente di Casa Sollievo potrà effettuare il paga-mento della quota di iscrizione presso gli uffici amministrativi della "Casa Sollievo della Sofferenza". Ciascun iscritto dovrà, quindi, far pervenire all’Ufficio Formazione/ECM dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza& (entro 5 giorni dall’iscrizione on-line) copia della ricevuta di pagamento della quota di iscrizione, che può essere inviata anche mediante FAX al N. 0882-835404.

Locandina dell'evento


Presentazione
Negli ultimi anni la professione infermieristica è stata sottoposta a profondi cambiamenti, sia dal punto di vista normativo che dal punto di vista professio-nale. Ciò è dovuto in parte anche alla necessità di cambiamento a causa di un Sistema Nazionale in continua evoluzione e di una sempre crescente do-manda di risposte adeguate. L’agire infermieristico è passato dalla logica mansionariale alla logica dell’autodeterminazione, con uno specifico profilo, per-corso formativo universitario e un codice deontologico rivisto in chiave moderna. L’infermiere è considerato un professionista intellettuale e con formazio-ne specifica e nel suo agire deve esercitare la propria responsabilità, dimostrando di agire con consapevolezza e professionalità, in considerazione dei suoi diritti professionali e doveri deontologici.

Il Codice Deontologico dell’infermiere rappresenta uno dei tre criteri guida per l’esercizio professionale (L. 42/99 e L. 251/2000) le cui norme mettono in evidenza il profilo dell’infermiere così come si è evoluto, sia sotto il profilo giuridico che dello status, che delle competenze professionali. L’infermiere italiano oggi è un professionista della salute cui ogni cittadino si rivolge in un rapporto diretto confidando nell’opportunità di ricevere un’assistenza infermieristica professionalizzata, pertinente e personalizzata. Il nuovo Codice deontologico rappresenta, per l’infermiere, uno strumento per esprimere il proprio "saper assistere con competenza" oltre al proprio "saper essere". L’infermiere deve dimostrare di sa-per utilizzare strumenti innovativi ai fini di una gestione efficace dei percorsi assistenziali.

La conoscenza, l’applicazione e l’interiorizzazione dei principi deontologici completano le competenze e permettono all’infermiere di soddisfare non solo il bisogno di ogni singolo paziente, ma anche il bisogno del professionista di trovare senso e soddisfazione nella propria attività.

Iscrizioni
L’iscrizione al corso va effettuata on-line cliccando sul link in fondo alla pagina.
La quota di iscrizione al Corso è di € 10 a persona. Entro 5 giorni dall’iscrizione on-line deve essere effettuato il pagamento della quota di iscrizione (pena l’annullamento dell’iscrizione stessa) tramite bonifico bancario intestato a: IRCCS ―Casa Sollievo della Sofferenza‖ Banca Carime Fil. San Giovanni Rotondo (FG) – CIN C – ABI 03067 – CAB 78590 – NUMERO CONTO 50061 – COD. IBAN – IT43 C0306778590000000050061 (causale del bonifico: iscrizione Evento Formativo N. 3751-10029855; indicare anche il titolo dell’Evento). Il personale dipendente di Casa Sollievo potrà effettuare il paga-mento della quota di iscrizione presso gli uffici amministrativi della "Casa Sollievo della Sofferenza". Ciascun iscritto dovrà, quindi, far pervenire all’Ufficio Formazione/ECM dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza& (entro 5 giorni dall’iscrizione on-line) copia della ricevuta di pagamento della quota di iscrizione, che può essere inviata anche mediante FAX al N. 0882-835404.

Locandina dell'evento

nuovo-css