Cellule Staminali e Applicazioni Cliniche,tra mito, realtà e bioetica

Sabato, 19 Novembre 2011 01:00

Sabato 19 novembre, presso E.O. Ospedali Galliera di Genova - Via Volta, 8 - Salone Congressi, 1° piano

Il convegno - ideato in condivisione con l'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo - che affronta una tematica di grandissima attualità ma particolarmente delicata, si pone come obiettivo di fornire solide informazioni di carattere scientifico per chiarire a che punto sia effettivamente arrivata la ricerca e quali siano le prospettive future senza concedere nulla a facili speranze ed a pericolose illusioni. Durante i lavori verranno affrontate anche le implicazioni di carattere Etico e Giuridico, in un ambito così delicato dove spesso le informazioni fornite dai media vengono travisate o manipolate.

Responsabili Scientifici ed organizzatori dell'Evento
Prof. Gian Massimo Gazzaniga, Coordinatore Scientifico E.O. Ospedali Galliera - Genova
Prof. Angelo Vescovi, Direttore Scientifico Casa Sollievo della Sofferenza - San Giovanni Rotondo

Obiettivi
Lo studio delle cellule staminali è uno dei campi più interessanti ed affascinanti della ricerca, che in questo settore sta compiendo passi da gigante.
Queste cellule, che possono definirsi 'altamente immature', cioè capaci di autorinnovamento e di differenziamento, sono in grado di dare origine ad uno o più tipi di cellule strutturalmente e funzionalmente mature. L'interesse nei confronti delle cellule staminali è cresciuto in modo esponenziale soprattutto negli ultimi anni, da quando i ricercatori hanno capito che le malattie possono curarsi non soltanto con farmaci o terapie tradizionali ma anche attraverso l'impiego, appunto, di queste cellule, rappresentando una speranza per la medicina del futuro. Quasi ogni giorno sui principali media troviamo notizie riguardanti l’impiego delle cellule staminali, ma non sempre sono specchio fedele della realtà della ricerca e della possibile applicazione in clinica, generando spesso confusione e false aspettative.
Obiettivo del Convegno è fornire solide informazioni di carattere scientifico per chiarire a che punto sia effettivamente arrivata la ricerca e quali possano essere le implicazioni di carattere Etico e Giuridico. Diabetici, cardiopatici non vedenti potranno ritornare a vivere una vita normale? La distrofia muscolare, la sclerosi laterale amiotrofica, la sclerosi multipla, l'Alzheimer, il Parkinson saranno solo un brutto ricordo? Questo è l'auspicio.

Brochure

Iscrizione e altre informazioni
http://www.galliera.it/notizie/convegni-in-evidenza/cellule-staminali-e-applicazioni-cliniche-tra-mito-realta-e-bioetica

Sabato 19 novembre, presso E.O. Ospedali Galliera di Genova - Via Volta, 8 - Salone Congressi, 1° piano

Il convegno - ideato in condivisione con l'Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo - che affronta una tematica di grandissima attualità ma particolarmente delicata, si pone come obiettivo di fornire solide informazioni di carattere scientifico per chiarire a che punto sia effettivamente arrivata la ricerca e quali siano le prospettive future senza concedere nulla a facili speranze ed a pericolose illusioni. Durante i lavori verranno affrontate anche le implicazioni di carattere Etico e Giuridico, in un ambito così delicato dove spesso le informazioni fornite dai media vengono travisate o manipolate.

Responsabili Scientifici ed organizzatori dell'Evento
Prof. Gian Massimo Gazzaniga, Coordinatore Scientifico E.O. Ospedali Galliera - Genova
Prof. Angelo Vescovi, Direttore Scientifico Casa Sollievo della Sofferenza - San Giovanni Rotondo

Obiettivi
Lo studio delle cellule staminali è uno dei campi più interessanti ed affascinanti della ricerca, che in questo settore sta compiendo passi da gigante.
Queste cellule, che possono definirsi 'altamente immature', cioè capaci di autorinnovamento e di differenziamento, sono in grado di dare origine ad uno o più tipi di cellule strutturalmente e funzionalmente mature. L'interesse nei confronti delle cellule staminali è cresciuto in modo esponenziale soprattutto negli ultimi anni, da quando i ricercatori hanno capito che le malattie possono curarsi non soltanto con farmaci o terapie tradizionali ma anche attraverso l'impiego, appunto, di queste cellule, rappresentando una speranza per la medicina del futuro. Quasi ogni giorno sui principali media troviamo notizie riguardanti l’impiego delle cellule staminali, ma non sempre sono specchio fedele della realtà della ricerca e della possibile applicazione in clinica, generando spesso confusione e false aspettative.
Obiettivo del Convegno è fornire solide informazioni di carattere scientifico per chiarire a che punto sia effettivamente arrivata la ricerca e quali possano essere le implicazioni di carattere Etico e Giuridico. Diabetici, cardiopatici non vedenti potranno ritornare a vivere una vita normale? La distrofia muscolare, la sclerosi laterale amiotrofica, la sclerosi multipla, l'Alzheimer, il Parkinson saranno solo un brutto ricordo? Questo è l'auspicio.

Brochure

Iscrizione e altre informazioni
http://www.galliera.it/notizie/convegni-in-evidenza/cellule-staminali-e-applicazioni-cliniche-tra-mito-realta-e-bioetica

nuovo-css