1. Informazioni Utili
  2. Reparti e Servizi
  3. Numeri utili e orari
  4. News

Contatti

Ufficio Accettazione sanitaria e registrazione ricoveri

Ufficio Accettazione sanitaria e registrazione ricoveri

Informazioni generali e registrazione ricoveri, certificati di ricovero


Sede: Ospedale, piano terra lato ovest
Orari: lunedì-venerdì dalle 8.00 alle 20.00, sabato dalle 8.00 alle 14.00
Telefono: 0882 410 317-219

Ufficio comunicazione

Ufficio comunicazione

Telefono: 0882 835521

Fax: 0881 350065

Email: ufficiocomunicazione@operapadrepio.it

Accettazione Prestazioni Ambulatoriali

Accettazione Prestazioni Ambulatoriali

Informazioni su costi, rimborsi, esenzioni, accesso ad esami e visite specialistiche, registrazione impegnative mediche e pagamento ticket

 

Poliambulatorio "Giovanni Paolo II" - piano terra lato sud, (sportelli polifunzionali)

Telefono: 0882 416400

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 18.00, sabato dalle 7.30 alle 13.00

 

Ospedale - piano rialzato, lato ovest (sportelli polifunzionali)

Telefono: 0882 410 221-867

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.00, sabato dalle 7.30 alle 13.00

 

Centro Unico Prenotazioni (CUP) Ambulatoriali

Centro Unico Prenotazioni (CUP) Ambulatoriali

Informazioni sui tempi di attesa e prenotazioni di visite specialistiche ed esami diagnostici strumentali:

Centro Unico Prenotazioni (CUP) AMBULATORIALI

Telefono: 0882 416888

 

Per effettuare una richiesta di prenotazione online, clicca QUI

Centro Unico Prenotazione (CUP) Ricoveri

Centro Unico Prenotazione (CUP) Ricoveri

Poliambulatorio

Telefono: 0882 416606

 

Orari: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13.00

 

Informazioni sui tempi di attesa e prenotazioni ricoveri nei reparti di:

  • Chirurgia I Addominale,
  • Chirurgia II Toraco Polmonare,
  • Chirurgia Vascolare,
  • Gastroenterologia Medicina Generale,
  • Neurochirurgia,
  • Neurologia,
  • Oculistica,
  • Ortopedia e Traumatologia,
  • Otorinolaringoiatria,
  • Urologia
Servizio di Portineria

Servizio di Portineria

Accedere alle strutture dell’Ospedale e del Poliambulatorio “Giovanni Paolo II”, raggiungere i punti di erogazione dei servizi

Telefono Ospedale: 0882 410321
 
Telefono  Poliambulatorio: 0882 416389

Pronto Soccorso

Pronto Soccorso

Telefono: 0882 41088

Orari: tutti i giorni 24 ore su 24

Centralino

Centralino

Telefono: 0882 4101

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)

Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP)

La missione dell'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP) è assicurare all'utenza dell'ospedale l'aiuto e il supporto necessario per ogni tipo di necessità e bisogno.

Il personale dell'URP è a disposizione per:
  • fornire informazione sulle prestazioni e sui servizi sanitari;
  • garantire il diritto di essere ascoltati e di ricevere una risposta;
  • ricevere osservazioni, suggerimenti e reclami, direttamente, attraverso la compilazione di moduli già predisposti, per telefono oppure on line;
  • agevolare l'accesso e l'orientamento all'interno della struttura


Sede: Ospedale - complesso monumentale, piano rialzato lato ovest
Orari mattina: dal lunedì al sabato 8,00 - 14,00
Orari pomeriggio: lunedì e giovedì 14,30 - 17,30; martedì e mercoledì 15,00 - 18,00

Telefono: 0882 410389
Fax: 0882 410046
email: urp@operapadrepio.it

 

Sportello c/o Poliambulatorio: dal lunedì al sabato 8,00 - 14,00

Telefono: 0882 416391

pdfScheda reclamo

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Smart Inno, Casa Sollievo a fianco delle startup pugliesi per sviluppare innovazione in sanità

Martedì, 11 Ottobre 2016 15:55

Concluso a Bari il percorso di "mentoring" per testare progetti e idee di business

Il 26 settembre, con l'evento Investment Readiness Workshop on Health Startups, si è concluso a Bari il processo di mentoring dell'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza nei confronti delle startup pugliesi operanti nel settore dell'innovazione medica, delle biotecnologie, dell’automazione e dei nuovi dispositivi e materiali. 

 

L’iniziativa si è tenuta nell’ambito di Smart Inno, un progetto cofinanziato dall’Unione Europea che ha come obiettivo principale lo sviluppo di un network intelligente per il monitoraggio e la promozione del potenziale di ricerca e innovazione delle piccole e medie imprese in tutta la regione adriatica. 

 

Le startup - selezionate  tra quelle che hanno partecipato ad AccelerHealth, il laboratorio di accelerazione d’impresa promosso dal Parco Scientifico e Tecnologico Tecnopolis di Valenzano (Bari) -  sono state affiancate da un gruppo di esperti tra cui Francesco Giuliani e Nicola Bellucci dell'Unità Sistemi Informativi Innovazione e Ricerca dell'Ospedale. 

 

Questi, in qualità di mentor del laboratorio, hanno messo a disposizione delle imprese l’esperienza e le competenze maturate negli anni nello sviluppo di progetti di innovazione digitale in sanità, aiutando i team a testare la fattibilità del progetto e ad impostare il processo di validazione della idea di business.

 

 

giuliani bellucciFrancesco Giuliani e Nicola Bellucci

 

«La tecnologia applicata alla salute e alla sanità è un settore di business dove la trasformazione di una idea in una impresa profittevole è un processo estremamente complesso, lungo e costoso - spiega Nicola Bellucci, responsabile dell'Unità Sistemi Informativi. Affrontare i vincoli normativi, organizzativi e tecnologici è il presupposto da cui partire per superare barriere che limitano fortemente l’accesso al mercato. Per una startup che si occupi di salute, oltre al necessario supporto di esperti del settore, diventa poi fondamentale avere la possibilità di sviluppare e sperimentare la soluzione in un contesto d’uso reale, direttamente con gli utenti finali, in modo da recepire le loro reali esigenze e la complessità propria della realtà sanitaria». 

 

Francesco Giuliani, direttore Innovazione e Ricerca: «crediamo di poter essere un attore importante per le startup che operano in questo settore, considerando la nostra pluriennale esperienza come partner in progetti  di ricerca internazioniali in tema di Information Technology. Il nostro supporto non si limiterà soltanto allo sviluppo e alla sperimentazione delle soluzioni innovative. Ben più importante sarà la validazione dal punto di vista clinico, una sorta di timbro di qualità, che renderà le loro proposte più interessanti agli occhi degli investitori. Stiamo lavorando con Tecnopolis PST, e con altre istituzioni regionali, a nuovi progetti che mirano a creare un ecosistema che faciliti l’innovazione delle startup sanitarie, da sviluppare e sperimentare direttamente all'interno delle strutture sanitarie». 

 

Le nuove tecnologie nel settore della salute costituiscono oggi una risposta ampiamente condivisa al bisogno di migliorare l’efficacia ed efficienza dei servizi di cura. Per Casa Sollievo aiutare le startup che operano su questo tema significa diffondere soluzioni innovative in grado di produrre benefici sia per i pazienti che per gli operatori sanitari.

nuovo-css