Selezione per Dirigente Medico Responsabile di Struttura Complessa di Patologia Neonatale e Neonatologia

Venerdì, 28 Agosto 2020 07:38 Scritto da 

La Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza – Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico ricerca n. 1 Dirigente Medico Responsabile di Struttura Complessa di Patologia Neonatale e Neonatologia, nell’ambito del Dipartimento di Emergenza-Urgenza e cure intensive.

 

 

I Candidati devono possedere all’atto della domanda, a pena di esclusione, i requisiti obbligatori previsti dal D.P.R. 484/97;
Saranno inoltre oggetto di valutazione:

  1. Attitudine alla gestione efficace ed efficiente delle risorse
  2. attitudine alla formazione dei collaboratori;
  3. attitudine alla multidisciplinarietà;
  4. attitudine alla gestione di gruppi di lavoro.

L'IRCCS è orientata ad una politica aziendale prevalentemente rivolta:

  1. all'affinamento delle tecniche di gestione per costi standard e per obiettivi;
  2. all'implementazione dell'analisi dei processi;
  3. allo sviluppo rivolto:
    • alle funzioni coordinate e integrate in ambito dipartimentale del Dipartimento di Emergenza-Urgenza e cure intensive;
    • alle funzioni interdipartimentali connesse all'attività svolta.

L'IRCCS si pone, fra l'altro, come ulteriore obiettivo il recupero di produttività, anche sul piano della complessità e della qualità, nel rispetto dei criteri di appropriatezza del setting assistenziale.
La Struttura complessa è inoltre inserita in un sistema collaudato di:

  1. gestione per costi standard,
  2. sviluppo della qualità secondo le linee ISO 9001 e successive implementazioni, con obbligo di partecipazione attiva agli audit, secondo le strategie definite dal Sistema qualità e dai processi di risk management,
  3. sviluppo del sistema di sicurezza per gli operatori e per l'ammalato,
  4. sviluppo di progetti multidisciplinari sia in campo assistenziale che in quello della ricerca scientifica.

I candidati dovranno allegare, oltre alla domanda di partecipazione, il proprio curriculum professionale, datato e firmato, che dovrà contenere anche le attività professionali, di studio e ricerca e quelle direzionali-organizzative.

Oltre al curriculum, i candidati dovranno allegare, su supporto informatico, le pubblicazioni scientifiche prodotte e tutti quei documenti e titoli scientifici e di carriera che riterranno opportuno presentare nel proprio interesse agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria.

I candidati esterni, inoltre, dovranno allegare:

  1. autocertificazione dei servizi prestati, con l’indicazione della qualifica rivestita nell’Ente di appartenenza.
  2. autocertificazione del possesso di tutti i requisiti obbligatori previsti dal D.P.R. 484/97.

L’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza si riserva di richiedere all’Ente di appartenenza dei candidati le relative certificazioni.

Tutti i Candidati interessati dovranno far pervenire, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 20 settembre 2020, la domanda di partecipazione e il relativo supporto informatico allegato, a mezzo posta all’indirizzo:

Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza”
U.O.C. Risorse Umane e Organizzazione
Viale Cappuccini snc
71013 San Giovanni Rotondo

La data e la sede delle prove d'esame verranno comunicate a ciascun candidato con lettera raccomandata a.r. e con il preavviso stabilito dal Regolamento al domicilio indicato nella domanda di ammissione o a quello specificato con eventuale comunicazione di modifica.

I candidati che ne faranno richiesta potranno essere ascoltati anche da remoto via skype comunicandone preventivamente il relativo indirizzo.

I Candidati ammessi alla selezione verranno chiamati a sostenere un colloquio diretto ad accertare e a valutare le capacità professionali nella specifica disciplina con riferimento anche alle esperienze professionali, scientifiche e di ricerca documentate, nonché all'accertamento delle capacità gestionali, organizzative e di direzione del candidato stesso.

Con riferimento a quest’ultimo ambito, l’Istituto si è dotato da anni di un sistema di negoziazione budgetaria, attraverso il quale vengono definiti e quantificati gli obiettivi di Unità Operativa dell’anno, che saranno poi misurati a fine esercizio.

Il candidato vincitore sarà sottoposto a primaria garanzia dell’integrità psico-fisica, ed a spese dell’Istituto, ad un CONTROLLO SANITARIO PREVENTIVO PREASSUNTIVO a cura del Medico Autorizzato/Competente aziendale, per un’opportuna valutazione dell’idoneità ai diversi “rischi specifici per la salute”, correlati al particolare profilo mansionale che andranno a ricoprire presso le differenti strutture operative dell’Istituto medesimo (ai sensi e per gli effetti del “combinato disposto” ex art. 2087 Codice civile, ed artt. 15, 18, 25, 28, c. 2, l. f), 29 e 41, c. 1, l. a), c. 2. L. e-bis) e c. 2-bis, D. Lgs. 81/2008 e s.m.i.).

nuovo-css

webcamlive

  twitter   facebook   youtube